31 de juliol de 2010

Llibre

L'apprendimento della musica nel bambino da 0 a 6 anni
Riccardo Nardozzi,
Gruppo Albatros Il Filo 2010
Codice EAN: 9788856721607

Presupposto fondamentale alla base della Music Learning Theory di Edwin Gordon è che i bambini possano apprendere la musica secondo analoghi processi di apprendimento del linguaggio. I bambini ascoltano parlare gli adulti intorno a loro fin dalla nascita, assorbendo tutti i suoni articolati della lingua madre, anche senza comprenderne ancora il significato. Attraverso l'imitazione, presto iniziano a vocalizzare, nel periodo della così detta "lallazione". Col tempo, superato tale periodo, il piccolo farà i primi seri e intenzionali tentativi di imitazione delle parole, che, dapprima in modo non accurato, riuscirà poi a pronunciare correttamente, e, susseguentemente, riuscirà ad attribuire loro un significato e a utilizzarle in un contesto discorsivo attraverso frasi sempre più complesse. Allo stesso modo, se il bambino viene immerso nei suoni musicali della sua cultura di riferimento fin dalla nascita, se i genitori o gli insegnanti, o un adulto musicalmente competente, cantano per lui fin da quando è molto piccolo, con continuità, valorizzandone le risposte imitative e guidandolo alla emissione accurata dei suoni, allora il bambino riuscirà finalmente a cantare in modo intonato e ad avvicinarsi alla musica con comprensione, facendo sì che questa possa appartenere al proprio patrimonio espressivo e di comunicazione, con tutti quei benefici per lui che la musica porta con sé.